Get Adobe Flash player

Eventi

Giovedì 8 gennaio 2015

Siracusa – Sala Multimediale, via Brenta 41

presentazione del volume curato da Salvatore Santuccio

OPERAZIONE HUSKY

Aspetti politici, scelte militari, emergenze sociali

Lo sbarco alleato in Sicilia – 1945

Relatore Salvo Adorno

Il volume contiene saggi di 11 eminenti studiosi:

Rosario Mangiameli – Salvatore Santuccio – Giovanni Schininà – Francesco Atanasio – Leonardo Salvaggio – Sebastiano Grimaldi – Antonio Crimi – Rosalba Savarino – Paolo Magnano – Orazio Sudano - Vincenzo La Rocca

La Società Siracusana di Storia Patria, in occasione del 70° dell’operazione “Husky”, che segnò l’inizio dell’attacco alla “fortezza” Europa e portò la guerra sul territorio italiano, ha organizzato una serie di incontri nei quali studiosi e cultori-specialisti di storia locale hanno analizzato sia gli aspetti politici e le scelte militari, che connotarono la preparazione e l’esecuzione dell’operazione da parte degli Alleati, sia le ripercussioni politiche e le trasformazioni economico-sociali intervenute a Siracusa e in Sicilia, a partire dal luglio del ’43, sia le scelte operate a Roma, a livello di politica nazionale, e in generale in Italia, dopo lo sbarco e a causa del successo dello stesso. È stato, così, riesaminato l’arco di tempo dal gennaio (Conferenza di Casablanca) all’8 settembre 1943 (proclamazione dell’Armistizio) e oltre.

Dall’introduzione di Sebastiano Amato

Un incontro da non perdere

Sabato 15 febbraio 2014

Ore 17,30

Presentazione del libro

Sotto la sabbia dorata

Paolo Orsi tra Gela e Siracusa

di Angelo Mondo

Siracusa – Sala Convegni dell’Hotel del Santuario (Via del Santuario, 1)

Sul finir dell’Ottocento Paolo Orsi, archeologo nato a Rovereto (TN), giungeva a Siracusa per scrivere le pagine più gloriose dell’archeologia siciliana, compiendo scoperte tra le più incredibili. Grazie al carattere inflessibile e al suo tempestivo intervento, l’archeologo riusciva, tra l’altro, ad assicurare alla comunità scientifica le splendide testimonianze del passato glorioso di Gela e di Siracusa, prima che venissero miseramente disperse nel mercato clandestino; mentre tutt’intorno, ecco muoversi la giostra dei vari personaggi, da quelli facoltosi a quella della gente comune, vera protagonista di un mondo difficile e implacabile tipico delle città del Mezzogiorno d’Italia all’indomani della sua unificazione nazionale.

Un’esaltante avventura archeologica, la costante e pervicace lotta di un uomo di scienza in difesa della verità storica, depositaria di identità uniche che a causa del vile guadagno rischiavano di andar perdute per sempre.

 


 

NOVITÀ

I sistemi elettorali

 

Le regole che determinano la scelta dei rappresentanti chiamati a gestire il sistema politico-istituzionale costituiscono il sistema elettorale che si sceglie di attuare. Il volume vuole essere uno strumento di conoscenza dei sistemi elettorali attuati sia in Italia che in Europa per politici e amministratori che intendono approfondire le regole che presiedono alla loro attività al servizio del bene comune.

INDICE: Sistema maggioritario – Sistema proporzionale – Sistemi misti – Sistemi empirici – Sistema di democrazia diretta (Presidenzialismo, Semipresidenzialismo) Sistemi elettorali in Italia  (Mattarellum, Porcellum) – Sistema elettorale spagnolo – Elezioni europee – Sistema elettorale Regione Sicilia (Elezione dell’Assemblea Regionale, Elezione diretta del Presidente) – Elezioni comunali (Elezioni nei comuni inferiori ai 10 mila abitanti,  Elezioni nei comuni oltre 10.000 abitanti,  Funzioni degli organismi comunali) – Elezioni provinciali (Elezione del Presidente e del Consiglio) – Italicum – Proposta per una nuova legge elettorale.

ISBN: 978-88-97672-71-5

Dimensioni cm 17 x 24

Pagine 80

Euro 15,00




 

Con la collaborazione della

Associazione Siciliana Editori

MOSTRA DEL LIBRO e INCONTRI CON GLI AUTORI

22 - 23 – 24 marzo 2013

Centro Commerciale LE ZAGARE – Catania

PROGRAMMA

Venerdì 22 marzo - MOSTRA DEL LIBRO Associazione Siciliana Editori

Incontri con gli Autori

Sabato 23 marzo - MOSTRA DEL LIBRO Associazione Siciliana Editori

Incontri con gli Autori – EDITORE MORRONE

ore 11,00 – Antonio Pappalardo, “L’utopia dell’Ummita”

ore 14,30 – Giuseppe Mazzarella e Maria Mazzarella, “Dolci bicchieri – Nuove tendenze in pasticceria”

ore 15,30 - Gioia Pace, “Tabucchi e la categoria della memoria – La ricerca di una logica nel postmoderno”

ore 17,00 - Leonardo Selvaggio, “Sicilia – Quell’estate del ’43″

ore 19,00 – Luigi Mirabela, “La caduta degli dei – Le armi della vendetta”

ore 20,30 – Laura Cassataro, “Siracusa – Sulle tracce del passato”

Domenica 24 marzo – MOSTRA DEL LIBRO Associazione Siciliana Editori

Incontri con gli Autori – EDITORE MORRONE

ore 12,00 – Corrado Appolloni e Michele Favaccio, “1943 – La Sicilia si arrende”

ore 13,30 – Pippo Bufardeci, “Basalatu – Parole e modi di dire del parlar dialettale”

ore 14,00 – Lorenzo Bovi, “WW2 (1940-1943) - Foto inedite dello sbarco in Sicilia”

ore 15,30 – Corrado Di Pietro, “Munnu ha statu e munnu è – Proverbi siciliani tradotti e commentati”

ore 18,00 – Elvira Siringo, “Per le vie del mondo – Cosa accade a Maria dopo la morte di Gesù”

ore 20,00 – Gianni Fichera, “Quattro salti nella padella della memoria – Viaggio enogastronomico nella mia Sicilia”

Airport Pachino la storia dimenticata di un Regio Campo d’Aviazione

Autore: Pippo Bufardeci

Genere: Storia
ISBN:978-88-97672-09-8
Pagine:84| Prezzo: € 14,00

Sinossi

84 pagine dense di storia, di luoghi, di persone e fatti di un territorio posto a sud di Siracusa, la cittadina di Pachino, sede di un campo di aviazione durante la seconda guerra mondiale. L’autore racconta con dovizia di particolari e con lo stile giornalistico dell’informazione l’esistenza sul territorio di Pachino di un Regio Campo di Aviazione, sorto durante la II guerra mondiale per depistare  gli aerei nemici e proteggere il più importante e vicino aeroporto di Comiso, bersaglio ambito in periodo di guerra. Raccontando delle contrade a ridosso del campo di aviazione, dei suoi abitanti, del sistema di difesa, sorto intorno, della cattura di aerei nemici, Bufardeci ci parla di Pachino come territorio protagonista di quella storia che lo ha toccato e che ha vissuto. Molti gli aneddoti ricordati, non sempre supportati da fonti storiche, ma testimoniati dai racconti di coloro che hanno vissuto quel periodo bellico. Generoso il contributo dell’autore nei confronti della comunità, cui ha restituito tasselli importanti affinché entrino a far parte della memoria collettiva. 

 

Oggetti nel carrello
Il carrello è vuoto
Spedizione gratuita in tutta Italia
Fans