Get Adobe Flash player

Archivio di novembre 2011

Il Milletarì

Autore: Corrado Di Pietro
Genere: Lingua e tradizioni popolari
ISBN:978-88-97672-03-6
Pagine: 47 | Prezzo: € 8,00 €4,00

Sinossi
L’almanacco 2012 di Corrado Di Pietro dal titolo Il Milletarì elargisce mese per mese poesie popolari, proverbi, usi e costumi, appannaggio di  antica memoria di una Sicilia agricola a testimonianza di un retaggio culturale che deve essere tramandato e mai dimenticato.

Soldati e fortificazioni

Autore: Alberto Moscuzza
Genere: Storia
ISBN:978-88-95936-52-9
Pagine: 176 | Prezzo: € 19,00

Sinossi
Nella storia ufficiale, sempre scritta dai vincitori, quasi sempre vengono sottaciuti i complotti, gli accordi segreti, i tradimenti che, spesso, più della potenza di uomini e armamenti, hanno determinato le sorti delle guerre. Nello sbarco anglo-americano in Sicilia, misteriosi episodi di sabotaggio, di mancata resistenza, di precipitosa resa, costituiscono elementi evidenti di tradimenti e di complotti.

Alberto Moscuzza
Nato a Catania nel 1974, è laureato in Scienze Politiche. La passione per la ricerca storico militare lo ha portato nel 2004 alla fondazione dell’Associazione Culturale Lamba Doria.
Ha pubblicato: Non si fermarono sul bagnasciuga (Morrone 2003); Siracusani per la difesa di Siracusa (Morrone 2006;) Soldati e fortificazioni (Morrone 2010)

SIRACUSA sulle tracce del passato

Autore: Laura Cassataro
Genere: Guida
ISBN:978-88-95936-09-03
Prezzo: € 39,00 €25,00

Laura Cassataro
Laura Cassataro, nata a Termini Imerese (PA), vive a Siracusa dove presta la sua opera al Museo Regionale “Paolo Orsi”. Ha conseguito la laurea in Lettere Classiche presso l’Università di Catania. Apprezzata guida turistica e scrittrice, collabora con numerose testate specializzate; suoi saggi sono apparsi, fra l’altro, su I Siracusani, La Provincia di Siracusa, Prospettive Siracusa – Cammino.

Ortigia… tra il Mare e il Mito

Autore: Anselmo Madeddu
Genere: Guida
ISBN:978-88-95936-17-8
Pagine: 200 | Prezzo: € 18,50 €15,00

Anselmo Madeddu
è nato a Siracusa e svolge la professione di medico presso la locale ASL, dove ha ricoperto incarichi di vertice (Direttore Sanitario Aziendale e Direttore di Distretto) legando il suo nome al Registro Tumori e alle battaglie per la tutela dell’ambiente e della salute. Insegna, inoltre, Epidemiologia all’Università degli Studi di Catania e Organizzazione Sanitaria alla Scuola Regionale del Cefpas, ed è Presidente dell’Associazione Siciliana dei Distretti e Vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Siracusa. Ma coltiva da anni anche interessi letterari.
Autore di numerosi saggi di ricerca storica e letteraria, ha pubblicato, con la presentazione di Laura Di Falco, il libro “Ortigia, un crogiuolo di civiltà”; “La Peste del sonno”; “Figli della Memoria Fossile”, Ma la sua opera certamente più nota è il saggio critico “Vittorini, da Robinson a Gulliver” (1997).
E’ autore, inoltre, di molte pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali riguardanti epidemiologia, organizzazione sanitaria e management, nonchè di alcuni libri di argomento scientifico.

Terre di Carta

la rappresentazione del territorio netino nel XVIII secolo

Autore: Rosa Savarino
Genere: Saggio
ISBN: 97-88-895936-89-5
Pagine: 288 | Prezzo: € 50,00

Sinossi


Lo studio di Rosa  Savarino costituisce l’applicazione al particolare contesto culturale della città di Noto nel Settecento dei rigorosi ed aggiornati metodi di studio affinati nell’ambito disciplinare della Rappresentazione: ne viene fuori una visione inedita e stimolante del territorio netino, non solo centro dell’eccellenza barocca, ma fucina di maestranze, quali agrimensori e architetti che hanno connotato la vita sociale, economica e culturale della Noto del XVIII secolo. Le rappresentazioni del territorio non sono più studiate come ornamento della lettura effettuata su altri registri disciplinari, ma sono esse stesse diversa ed autonoma manifestazione culturale, dotata di propri codici comunicativi. La Savarino, riproducendo e schedando una gran numero di disegni, delinea i connotati di una “scuola netina” del disegno agrimensorio ed estimativo  garantendo, al contempo,  la conservazione e la trasmissione ai posteri  di documenti iconografici e delle relative testimonianze scritte che la semplice salvaguardia passiva negli archivi non sarebbe da sola in grado di assicurare.

Oggetti nel carrello
Il carrello è vuoto
Spedizione gratuita in tutta Italia
Fans