Get Adobe Flash player

La Zia di Lampedusa

Autore: Elvira Siringo
Genere: Narrativa
ISBN:
Pagine: 200 | Prezzo: € 18,00

Sinossi
Questo romanzo nasce dal desiderio nostalgico di attualizzare un vecchio schema; per scoprire che pur mutando contesto, nella Sicilia di oggi, come nella vecchia campagna inglese di ieri, i palpiti del cuore, le emozioni e i sentimenti, resistono alla corrosione del tempo come fari rassicuranti, nel mare tempestoso dell’esistenza. In superficie c’è la trama che segue il modello del romanzo giallo tradizionale, l’ordito è costituito dalle condizioni di precaria emergenza delle isole minori che coronano la Sicilia, ove i cittadini vivono subendo la condizione di “dimenticati dallo Stato”.
L’isola-mento paradossalmente contiene in sé il seme potenziale di una grande ricchezza. Trasversalmente scorre il dramma dellìemigrazione clandestina con la condizione dei “dimenticati dal mondo”, piaga ma anche risorsa che colma provvidenzialmente i nostri vuoti occupazionali. È un tema che stenta a trovare un accomodamento giuridico soddisfacente, affinché si attui il bel proposito, già lanciato in versi e musica, proprio a Lampedusa, da Baglioni: “Fa che il prossimo tuo sia, non soltanto chi ti è accanto, ma anche il prossimo che verrà qui”.

Elvira Siringo
è nata a Siracusa nel 1959. Insegna filosofia e storia presso il liceo polivalente “Quintiliano” di Siracusa. Numerosi suoi articoli sono apparsi su periodici, come Avvenire, Il Diario, Cammino, I Siracusani.

I Commenti sono chiusi

Oggetti nel carrello
Il carrello è vuoto
Spedizione gratuita in tutta Italia
Fans